torna alla home di dorislomoro.it

www.dorislomoro.it

Interrogazione a risposta scritta – Ministro della giustizia

Al Ministro della giustizia.

- Per sapere – premesso che:

nei giorni scorsi alcuni articoli di stampa hanno riportato la notizia che l’amministrazione di appartenenza avrebbe messo a disposizione dell’allora dirigente del dipartimento dell’amministrazione penitenziaria, dottor Franco Ionta, un appartamento in pieno centro storico a Roma di metri quadrati 170 con un valore superiore ai 3 milioni di euro;

è anche emerso che l’appartamento in questione è stato ristrutturato per rispondere alle esigenze del dirigente del dipartimento dell’amministrazione penitenziaria, il quale non avrebbe però preso possesso dell’immobile;

ove fossero vere tali circostanze, non è dato sapere se alla base dell’assegnazione vi siano stati motivi di sicurezza e se per l’uso è stato previsto un qualche canone;

a prescindere dal caso specifico, è importante sapere se, come sembrerebbe, il dipartimento dell’amministrazione penitenziaria ha la disponibilità di altri immobili ad uso abitazione e come vengono utilizzati, chi siano, in particolare, gli occupanti e quale canone paghino per l’uso -:

se sia a conoscenza delle notizie di stampa sopra riportate, con riferimento all’immobile destinato all’allora dirigente del dipartimento dell’amministrazione penitenziaria, dottor Franco Ionta;

di che immobile si tratti, quanto sia stato speso per la ristrutturazione, quali siano i motivi dell’assegnazione e quale canone sia stato eventualmente previsto per l’uso;

quali altri immobili ad uso abitazione siano nella disponibilità del dipartimento dell’amministrazione penitenziaria come vengano utilizzati, con quale criterio vengano assegnati e quale sia la controprestazione eventualmente prevista.

(4-15044) LO MORO