torna alla home di dorislomoro.it

www.dorislomoro.it

BERLUSCONI:LO MORO (PD), SU SUD NON OFFRE PIU’ NEANCHE SOGNI

CATANZARO, 29 SET – ‘Le parole di Berlusconi sul Mezzogiorno piu’ che generiche sono offensive. Rispondere con slogan ai problemi del Sud, depredato dal suo governo persino dei fondi che gli erano destinati, e’, dopo due anni e mezzo di governo, di una gravita’ inaudita’. Lo afferma la parlamentare del Pd Doris Lo Moro.

‘Sul problema giovanile – aggiunge – si e’ limitato a dire che i giovani sono il futuro del Paese, ma non una parola su cosa il Governo intende fare per contrastare la disoccupazione giovanile che nel Sud e’ una vera e propria emergenza. Nel suo discorso non e’ emersa la consapevolezza del clima di tensione che sta vivendo il Sud per l’escalation di intimidazioni e di minacce che ha riguardato in maniera massiccia, oltre alle imprese e agli esercizi commerciali, giornalisti, amministratori e magistrati. Non una parola su fatti come l’omicidio del Sindaco di Pollica e gli attentati reiterati in danno del Procuratore generale di Reggio Calabria per i quali si sono mobilitati decine di migliaia di persone solo qualche giorno fa’.

‘Se qualche parlamentare del Sud cercava un motivo per votare la fiducia – conclude Doris Lo Moro – non puo’ dire di averlo trovato oggi. Parole d’ordine consumate come la Banca del Sud, il completamento della Salerno-Reggio Calabria e i lavori della statale 106, in questa fase significano solo una cosa: Berlusconi non e’ in grado piu’ di offrire neanche sogni o illusioni’.

(ANSA)